Fin Short

Stelo retto corto

Introdotto nel 1992, lo stelo FIN è stato progettato per fornire al chirurgo un impianto che abbini un facile inserimento ad una fissazione efficace.
Sulla base dei risultati clinici ottenuti, lo stelo FIN si è dimostrato una valida soluzione per il trattamento delle patologie all’anca.
Oggi, lo stelo FIN SHORT, ideato a partire dal design dello stelo FIN per rispondere alle esigenze della chirurgia mininvasiva, fornisce un’alternativa alle tecniche di rivestimento femorale, mantenendo le caratteristiche proprie di stabilità che hanno contraddistinto lo stelo FIN negli ultimi 30 anni.

Design prossimale

  • Design prossimale press-fit: garantisce un buon riempimento metafisario prossimale

Design centrale

  • Sezione mediana opportunamente dimensionata: permette una graduale riduzione degli stress trasferiti all’osso dalla zona prossimale a quella distale

Design distale

  • Sezione distale affinata: previene qualsiasi contatto tra lo stelo e le pareti corticali, evita un’interposizione fibrosa distale

Materiali

  • Lo stelo FIN SHORT è rivestito in Titanio poroso Ti-Growth-C® che consente una fissazione secondaria biologica tra protesi ed osso senza interposizione di
    tessuto fibroso.
  • Elevato ancoraggio tra il rivestimento e la lega in Titanio (valore medio 35 MPA)
  • Elevata rugosità 300-600 μm
  • Porosità 30-70 %
  • Spessore pari a 500 μm

Scarica il PDF

PRIVACY     –     CAREERS     –   CONTATTI    –   PARTNER    –   CERTIFICAZIONI